Sitemap | Contact | Imprint
IntroduzionePrefazione  

Prefazione

Le Alpi sono un'area montana affascinante che anno per anno attira un gran numero di villeggianti e gitanti. Una notevole percentuale dei turisti arriva nel semestre invernale. L'inverno in montagna e la possibilità di praticare sport sono infatti molto apprezzati. Non c'è da stupirsi che gli sport invernali sono un'importante fonte di reddito e parte del motore economico nelle Alpi. Nonostante tutti i vantaggi che ne derivano per la popolazione alpina, osservando oggettivamente la situazione si deve prendere anche atto che questo sviluppo, che comporta interventi nell'ambiente montano, sensibile dal punto di vista ecologico e paesaggistico, ha un prezzo.

Da una parte quindi c'è da soddisfare l'esigenza dei villeggianti di riposarsi ed esercitare attività sportive, dall'altra rispettare le necessità della natura. Per quanto riguarda la prevenzione negli ultimi anni sono stati fatti importanti progressi: ad esempio I'introduzione della verifica della compatibilità ambientale in molti Paesi alpini oppure la definizione delle condizioni quadro per la pianificazione del territorio.

La consapevolezza e la disponibilità a migliorare l'utilizzo attuale sono ancora poco sviluppate. Prescrizioni e limitazioni dettate dall'alto hanno un'efficacia limitata. Perciò conviene cercare strumenti e forme di collaborazione che lascino spazio alla responsabilità degli operatori e puntino su rapporti impostati a livello partenariale. L'ecoaudit è uno strumento che risponde sostanzialmente a tali esigenze.

L'impiego di strumenti di questo tipo appartiene alla tradizione della Verwaltungs- und Privat-Bank Aktiengesellschaft (VP Bank). La banca inoltre da alcuni anni ha fatto buone esperienze con I'ecogestione al suo interno. Quindi è evidente il motivo per cui la Verwaltungs- und Privatbank Aktiengesellschaft sostiene quelle iniziative che cercano di introdurre tali strategie e strumenti anche in altri settori economici. La costituzione della Fondazione pro natura - pro ski e I'ecoaudit, affrontato nel presente progetto, rappresentano quindi un proseguimento naturale della filosofia aziendale al di fuori della propria impresa.

Con la costituzione della fondazione si è riusciti a riunire numerose personalità e istituzioni competenti che nel contesto degli sport sciistici rappresentano interessi diversi. Fortunatamente tre zone sciistiche, Adelboden (CH), Malbun (FL) e Schladming (A), si sono dichiarate disposte a cooperare in questo progetto, che viene inoltre supportato dallo Stato del Liechtenstein e da diverse fondazioni. Siamo grati per aver potuto appoggiarci ai notevoli lavori preparatori della Fondazione Sicherheit im Skisport (sicurezza negli sport sciistici) e per aver ricevuto il supporto della Federazione Internazionale Sci (FIS) con le sue preziose conoscenze in materia. Ciò sottolinea il significato attribuito da diverse parti all'ecoaudit delle zone utilizzate per gli sport sciistici.

La costituzione della Fondazione pro natura - pro ski nonché il presente progetto sono importanti pietre miliari per quanto riguarda il modo di procedere, teso ad armonizzare differenti interessi ambientali attraverso il dialogo.

La Verwaltungs- und Privat-Bank Aktiengesellschaft è ben lieta se in tal modo può fornire un contributo al mantenimento del sensibile mondo montano.

Hans Brunhart
Presidente del Consiglio di amministrazione
della Verwaltungs- und Privat-Bank Aktiengesellschaft
Presidente del Consiglio della Fondazione pro natura - pro ski

 

Novità

AWARD 2011 - informazione sui laureati

Ceremonia 9/3/2011 in Slovenia

sulla XI. Conferenza Alpina

candidatura per 2013 a partire di feb. 2012!

download delle documenti di candidatura

Seminario OITAF

alla SAM Grenoble April 2010

see also: www.oitaf.org/

Laureati - Audit-Award09


Ceremonia del premio 12/03/09 a Evian (F)!

Image








 

 

segue >

comunicato stampa segue >